Daniela Lanza

Daniela Lanza inizia il suo percorso di ricerca nel mondo della meditazione nei centri di Osho in Italia e presso la comune di Puna in India. Intraprende la strada dello Yoga nel 1998 iniziando a praticare il metodo dell’Asthanga Vinyasa Yoga. Studia con grandi maestri a livello internazionale – tra i quali Pattabhy Jois (padre dell’Asthanga yoga), David Swenson, Marc Darby e Lino Miele – in Italia e all’estero. L’esigenzadi approfondire la propria ricerca la portano a studiare ed approfondire vari stili di yoga per potersi sperimentare a 360 gradi, riconoscendo nella sperimentazione e nella pratica di vari stili una delle formule per una profonda esplorazione di sé.

Diversi anni fa incontrail maestro (di pratica e di vita) Maurizio Morelli, approfondisce con luiHatha Yoga diventando collaboratrice e in seguito formatricenella sua scuola di formazione insegnanti.